Perthshire, Scozia : la contea dalle mille bellezze


Telephone

Quanti di noi hanno l’abitudine di programmare le vacanze al fine di rigenerarsi? E quanti ancora viaggiano con l’intento di trovare  quell’energia positiva  dalle innumerevoli bellezze che la Natura ci offre?

 

E’ così, che per vari motivi collegati soprattutto all’esigenza di avere un break dalla solita routine, programmai la mia work experience  in Scozia, esattamente nella contea del Perthshire.

Se credete di conoscere i paesi nordici e di averne visto ogni loro peculiarità dovete assolutamente visitare la misteriosa e affascinante Scozia ed in particolare la regione del Perthshire, appunto.


 

Immagine

Il Perthshire per me fu  una sorpresa da scoprire giorno per giorno: una terra dalle mille sfaccettature, dai mille colori  e paesaggi. Mai avrei pensato di trovare un mix così accattivante di paesaggi e persone.

Potrei inziare ad introdurre la regione soltanto portandovi con la mente sul corso del fiume Tay, il più lungo  della contea che vi darà il grande previlegio di solcare le sponde del capoluogo : la città di Perth!

Perth è una graziosa cittadina piena di verde e dimore d’epoca se non anche polo universitario che raduna gli studenti di tutta Scozia ed Europa nella famosa e prestigiosa  University of Perth (UHI) .

IMG_0655

Immagine

Ho avuto la fortuna di scoprire a piedi questa città in una soleggiata ma fresca giornata di Agosto, il cielo limpido e le strade affollate di gente. Ricordo che affacciandomi dal ponte vidi addirittura alcuni coraggiosi bagnanti che si facevano il bagno nelle acque gelide del Tay River da Frairton island. Rabbrividii al sol pensiero , mentre il vento soffiava…

Immagine

Su una sponda del fiume vi si trovano i giardini pubblici Branklyn Gardens, curati direttamente dal National Trust of Scotland. Da qui si può non solo godere di una vista dall’altro lato della città ma anche immergersi totalmente in un esplosione Di odori e colori. L’acero, le ninfee, le margherite, il salice, il muschio….e le foglie che cadono a terra con il  suono delle cornamuse…

Immagine

Una gita di un giorno a Perth vi basterà per visitare anche il Perth Museum and Art Gallery , uno dei più antichi musei del Regno Unito contenente un milione e mezzo di oggetti rinvenuti nella Contea del Perthshire e non solo.

 

Durante tutto il viaggio gli alberi furono l’elemento principali, i veri guardiani che da secoli custodiscono il paesaggio scozzese.

Scoprii alcune riserve naturali protette, come le Enchanted Forests  ( letteralmente le ‘foreste incantate’) , nelle quali ogni anno si organizzano numerosi Festivals con lo scopo proprio di valorizzare il bosco e gli alberi tramite la fusione di luci,colori e musiche  (Sound Festival) . Loch Dunmore, in Pitlochry , un paesino vittoriano situato a Sud delle Highlands scozzesi fu uno scenario che si aprì inaspettatamente, in un giorno feriale.  Lì per lì, appena arrivata, fu come lo vidi dalle foto di Allan Whrite, fotografo professionista amante del Perthshire e dei suoi paesaggi. Ma solo esplorando l’interno del lago, e inoltrandomi nella foresta che lo costeggia mi resi conto che fu come essere in un mondo fatato, di quello che si legge nei libri di favole dove vivono elfi e folletti.

Immagine

Spero che ognuno di voi avrà la possibilità un giorno di visitare la contea del Perthshire per rendersi veramente conto di quanto sia straordinaria la fusione fra uomo e natura , quando vi è un reciproco rispetto.

Immagine

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...